Di chi abbiamo bisogno:

- Medici di medicina generale;
tutte le specialità mediche ma in particolar modo PEDIATRI, MEDICI INTERNI, DERMATOLOGI, INFETTIVOLOGI, CHIRURGHI, GINECOLOGI, OCULISTI, ORTOPEDICI, NEUROLOGI, ODONTOIATRI, RADIOLOGI, IGIENISTI;

- Infermieri professionali e non

- Ostetrici

- Personale volontario in affiancamento ai professionisti.

Collaborare in Italia o dal proprio paese 

La collaborazione con Engera inizia gia' dall'italia o dal proprio paese. Engera effettua raccolta di farmaci, materiale sanitario vestiti . Vengono fatte anche moltissima attivita' di fund raising. L'aiuto dei volontari e' fondamentale in queste fasi.

Consigli pratici per chi parte

Materiale per doccia e igiene personale (asciugamano, ciabatte, saponi, bagno schiuma, shampoo).

Farmaci per uso personale: antidiarroico, antipiretico (paracetamolo), antibiotico a largo spettro (ciprofloxacina), un cortisonico (desametasone) e un gastroprotettore (soprattutto in previsione degli effetti collaterali dei farmaci antimalarici).

Vestiario a strati: solitamente in ogni postazione di giorno basta una maglia a maniche corte, di sera una felpa nei posti più bassi, una giacca o un giubbotto nei posti più alti. Allo stesso modo per dormire è consigliabile portarsi più strati. 
Nel periodo delle piogge sono indispensabili gli stivali alti e vestiario impermeabile.
Per dormire i centri forniscono lenzuola e coperte. A vostra discrezione un piccolo sacco a pelo.

Una torcia.

Macchina fotografica e/o videocamera.

Agendina per appunti di viaggio con matita o penna. E' infatti importante documentare agli altri, tramite il sito internet, le proprie esperienze di vita, i risultati raggiunti e i progressi nei progetti. Ecco (clicca per scaricare) una breve lettera con alcuni consigli per il report

Quando sei tornato manda una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con un resoconto del viaggio e le foto o riprese che hai effettuato o registrati al sito se vuoi diventare autore Engera.

Documenti necessari

Per partire serve il passaporto valido con scadenza superiore ai sei mesi dalla data della partenza (il visto si effettua in loco).


Il libretto vaccinale aggiornato.

Certificate of Good Standing rilasciato dall'Ordine professionale.

Assicurazione sanitaria che preveda cure ed eventuale rimpatrio.

Vaccinazioni consigliate

Tifo, Epatite A e B, Meningococco (acwyz), febbre gialla, tetano.

E' indicato eseguire la profilassi antimalarica.